Switch Language

area kids

Area kids – workshop e laboratori dedicati a bambine e bambini
a cura di Beatrice Ciotola

Sono piccoli, piccole, sono esploratori, esploratrici, sono rumorosi, rumorose, sono sognatori e sognatrici, sono cittadini e cittadine, ma soprattutto sono bambini e bambine. A loro mare culturale urbano dedica una serie di workshop, incontri, letture, che coinvolgono professionisti dell’infanzia, artisti e esperti: un cantiere in continua evoluzione che attraverso diversi linguaggi, guida i bambini e le bambine attraverso alcuni temi importanti per il mondo di oggi.

Molte delle attività di aprile e maggio 2017 ruoteranno intorno al tema dell’improvvisazione – /im·prov·vi·ṣa·zió·ne/ – sostantivo femminile, che a mare culturale urbano significa l’esplorazione della propria espressività e l’incontro con l’altro e l’altra attraverso le arti performative.  Un percorso fatto di workshop e laboratori per bambine e bambini a cura di SestoSpazio, Francesco Meola, Il Giro del Giro e Brucobalto.

Prosegue inoltre la collaborazione con il progetto di promozione della lettura per l’infanzia Oasi del Piccolo Lettore, che una volta al mese propone un bookshop e dei focus lunghi un weekend, dedicati a temi e pubblicazioni speciali, con laboratori e letture.

Per informazioni, costi e iscrizioni scrivere a workshop@maremilano.org


☟Programma di area kids apr. mag. 2017☟

2 aprile, dalle ore 10.30 alle 12.30
Alice nel paese delle Improvvisazioni
a cura di Compagnia PuntoTeatroStudio
età 6 – 10 anni
chiusura iscrizioni 27 marzo

Approfondendo alcuni personaggi della famosissima fiaba, si indagheranno alcune delle loro caratteristiche più importanti: dalla Curiosità di Alice, che la farà scivolare in un mondo pieno di meraviglie, alla Follia del Cappellaio Matto, alla Complicità dei gemelli Pinco Panco e Panco Pinco, per concludere con la Cattiveria della Regina di Cuori. Attraverso improvvisazioni guidate nello spazio, si scopriranno le possibilità che il teatro offre, incontrando alcuni temi universali e cruciali.


15, 29 e 30 aprile, 13 e 14  maggio, dalle ore 10.30 alle 12.30
Il tappeto volante – Laboratorio multidisciplinare di educazione all’ascolto e alla lettura
a cura di Il Giro del Giro e Brucobalto
età 6 – 10 anni
chiusura iscrizioni 12 aprile

sabato 13 e domenica 14 maggio il laboratorio è realizzato nell’ambito dei #Kidpassdays 2017 organizzato dall’Associazione Kid Pass Culture e Kid Pass

L’associazione Il Giro del Giro, da anni attiva nel quartiere di Quarto Cagnino con attività culturali e di aggregazione sociale, reinventa, grazie all’apporto delle specialiste del gruppo esperienziale Brucobalto, un laboratorio storico e sempre molto efficace. Un viaggio esperienziale nel mondo della lettura, pensato per avvicinare alla sua magia i lettori di domani. Un percorso particolarmente adatto quindi per bambini che stanno approcciando, o hanno appena cominciato a esplorare il mondo della narrativa.


21 aprile, 12 maggio, 16 giugno, dalle ore 17.00 alle 18.30
Grandi foreste per piccoli esploratori
a cura di SestoSpazio
età 6 -10 anni
chiusura iscrizioni 18 aprile

SestoSpazio propone un percorso teatrale speciale: un viaggio attraverso foreste reali e immaginarie dove ogni bambino imparerà a esplorare e liberare la propria espressività, a mettersi in ascolto e affinare i propri sensi, a interpretare e giocare con diversi ritmi e suoni.

Come si muove un piccolo esploratore all’interno di una foresta? Le foreste sono luoghi sconosciuti, intricati, imprevedibili, spesso senza cammini tracciati. L’esploratore per attraversarle dovrà chiedere aiuto a tutti i suoi sensi: aguzzare la vista, drizzare le antenne, ascoltare con le mani e con i piedi, con tutto il corpo, per avvicinare animali e piante mai viste prima, riconoscere gli ostacoli e affrontarli con coraggio. Le foreste sono tante e nella nostra immaginazione tutte diverse. La città con i suoi percorsi tortuosi e intricati e i suoi angoli sconosciuti può diventare una vera e propria foresta, tutta da scoprire e da inventare. E che cosa succede se foresta immaginata e città reale si mescolano insieme creando un nuovo inaspettato territorio?

Dettaglio degli appuntamenti:

  • 21 aprile, La foresta e i suoi animali.
    Esplorazione e creazione del proprio animale, abitante della foresta o della giungla metropolitana
  • 12 maggio, La foresta e i suoi luoghi.
    Esplorazione dello spazio reale o immaginato attraverso i cinque sensi
  • 16 giugno, La foresta e i suoi suoni.
    Esplorazione del ritmo e della composizione corale e all’esplorazione della voce e dei risuonatori.

22 aprile, dalle ore 15.30 alle 18.30 e 23 aprile, dalle ore 10.30 alle 12.30
Immaginaria. Sprigionando l’immaginazione tra teatro e fotografie
a cura di Francesco Meola e foto di Luca Meola
età 6 -10 anni
chiusura iscrizioni 20 aprile

Il grande gioco del teatro ci porterà a esplorare il mondo, attraverso le fotografie dei bambini in Senegal, Brasile, Romania e Bolivia. Si scopriranno le semplici regole teatrali che permettono il gioco, il movimento corporeo e lo sviluppo della fantasia, per esplorare le infinite potenzialità dell’immaginazione.


26, 27 e 28 maggio
Ribelle come una lumaca. Letture e laboratori sulla lentezza
a cura di Oasi del Piccolo Lettore
venerdì, sabato e domenica, dalle ore 10.00 alle 18.00, bookshop
venerdì, ore 17.00; sabato, ore 10.00 e ore 16.00; domenica, ore 10.00 e ore 16.00, letture e laboratori gratuiti per mamme, papà e bambini/e dai 3 anni in su che vogliono imparare ad annoiarsi (o solo ricordarsi come si fa)

L’Oasi del Piccolo lettore torna a mare culturale urbano con un bookshop temporaneo e laboratori gratuiti sul tema della “lentezza”. Di fretta, di corsa, in ritardo. Le nostre vite corrono e perdono di vista il tempo. “Se qualcuno si ferma e chiede: è necessario andare così di fretta?, lo chiamano Ribelle” scrive Luis Sepulveda. Eppure la lumaca va piano perchè porta sulle spalle un gran peso. Se ci fermassimo a pensare a quello che ci portiamo dentro, capiremmo subito l’importanza della lentezza. Come fare a trovare il giusto equilibrio tra la vita e il lavoro? Non esiste una ricetta miracolosa, ma i libri possono aiutarci a ripartire dalle piccole cose.

Prenotazione consigliata, scrivendo a oasidelpiccololettore@gmail.com


9, 10 e 11 giugno
Quante emozioni! Rabbia, Paura, Gioia, Tristezza, Delusione
a cura di Oasi del Piccolo Lettore
venerdì, sabato, domenica, dalle ore 10.00 alle ore 18.00, bookshop

venerdì ore 17.00, sabato ore 10.00 e ore 16.00, domenica ore 10.00 e ore 16.00, letture e laboratori gratuiti per mamme, papà e bambini/e dai 3 anni in su

I bambini provano tante emozioni. Spesso non sanno ancora come chiamarle, non sanno ancora riconoscerle e nemmeno gestirle (cosa che può accadere anche ai grandi!). Gli albi illustrati però ci regalano parole per “nominarle”, immagini per “vederle”, pagine di carta per “toccarle”. Impareremo a mettere la rabbia in una scatola, a mandar via la paura, ad assaporare la gioia, ad affrontare la tristezza, a rimettere insieme i cocci dopo una delusione.

Prenotazione consigliata, scrivendo a oasidelpiccololettore@gmail.com


24 giugno, dalle ore 15.30 alle 18.30 e 25 giugno, dalle ore 10.30 alle 12.30
Immaginaria. Sprigionando l’immaginazione tra teatro e fotografie
a cura di Francesco Meola e foto di Luca Meola
età 6 -10 anni
chiusura iscrizioni 22 giugno

Il grande gioco del teatro ci porterà a esplorare il mondo, attraverso le fotografie dei bambini in Senegal, Brasile, Romania e Bolivia. Si scopriranno le semplici regole teatrali che permettono il gioco, il movimento corporeo e lo sviluppo della fantasia, per esplorare le infinite potenzialità dell’immaginazione.


La stagione primavera di mare culturale urbano è realizzata da mare

con il contributo di Comune di Milano Fondazione Cariplo

con il sostegno di Yamaha | Moroso

con la collaborazione di Librieletture.com | Oasi del Piccolo Lettore | Food Partners | Piano City Milano

media partner Zero | Radio Popolare | Spotlime | Indie Roccia


Scopri le prossime attività

Rimani aggiornata/o

Viaggia attraverso i progetti realizzati

Scopri via Novara 75


Per avere maggiori informazioni su mare culturale urbano:

  •  sale prova
  • percorsi di formazione
  • per affitto spazi e eventi
  • per tutto il resto c’è