Switch Language

Big Up!

Giovedì 6 dicembre, giovedì 24 gennaio e giovedì 21 febbraio
alle ore 21.30

Musica in cascina per tutto l’inverno grazie ai concerti di Big Up! La rassegna di mare culturale urbano dedicata ai talenti emergenti della musica italiana, selezionati per voi da Luca De Gennaro e Marco Manini, non finisce mai di stupire ed è pronta ad emozionarvi con altri giovedì all’insegna delle migliori novità.

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI
Giovedì 6 dicembre
alle ore 21.30
Makai + Steve Howls
Ingresso 5€

Già membro dei Flowers or Rizorwire, Davide Tatoli in arte Makai – musicista, producer e sound designer – nel 2010 ha abbracciato un progetto solista che si è distinto sin da subito per originalità e audacia. Nato nel calore della Puglia, il giovane artista ha saputo unire e combinare influenze mediterranee a sonorità più europee come l’elettronica nordica. Con il primo EP Hands, uscito lo scorso 2016, Makai ha conquistato pubblico e critica esibendosi nei club di tutta Italia fino al Sziget Festival di Budapest. A maggio 2018, invece, la pubblicazione dell’album The Comfort Zone, perfetto mix di contaminazioni, techno, spensieratezza e malinconia; nove brani in inglese con melodie semplici e testi toccanti. Sul palco di mare, accompagnato dalle fedele chitarra, porterà un mondo da esplorare con nuovi paesaggi da scoprire insieme a voi.

Steve Howls è il nome del progetto di Stefano Laruccia, cantautore milanese maturato e cresciuto musicalmente grazie alla permanenza a Copenhagen, una città ricca di fascinazioni sonore che non ha mai smesso di ispirarlo. Nel panorama contemporaneo è emerso per lo stile unico, magnetico e raro: la chitarra acustica non ricalca i classici stilemi dell’indie folk ma è piuttosto orientata verso sperimentazioni che si incrociano con una continua ricerca sul suono, sulla voce e sulle atmosfere delle singole canzoni.

 

Giovedì 24 gennaio
alle ore 21.30
Riccardo Onori
Ingresso 20€

Amante delle corde di nylon dall’età di 14 anni, Riccardo Onori è senza dubbio uno dei chitarristi più rinomati della scena italiana, richiesto da artisti di fama internazionale e nazionale. Accompagna i live di Lorenzo Cherubini sin dai primi anni 2000 e vanta passate collaborazioni con Alex Britti, Max Gazzè, Jarabe de Palo, Ben Harper e tanti altri. Dopo aver maturato una lunga ed affascinante esperienza e dopo aver affinato tecnica e creatività, Riccardo Onori ha deciso di esordire da solista con Sonoristan, un album raffinato e ricercato. Dieci brani intrisi di una decisa consapevolezza musicale di chi è artista ma anche uomo, impreziositi dai contributi dei musicisti conosciuti sui palchi e che ancora una volta gli sono stati al fianco. Arriva a mare culturale urbano dove si esibirà proprio con l’album del debutto che vive attraverso ritmi e lingue diverse; Africa, Mediterraneo, Centro America, Europa, Stati Uniti miscelate sapientemente per fare di Sonoristan un paese in cui non esistono permessi di soggiorno.

 

Giovedì 21 febbraio
alle ore 21.30
Davide Petrella
Ingresso 10€

Nascosto tra i versi di alcune delle hit di maggiore successo della scena italiana (Pamplona di Fabri Fibra, Ogni istante di Elisa, Fenomenale di Gianna Nannini e braccio destro di Cesare Cremonini )e conosciuto come il mago dei ritornelli, Davide Petrella dal 2018 convince anche come solista. Lo scorso giugno infatti è stato pubblicato il suo primo album Litigare – giusto mix tra pop, rap, trap e drill – che lo ha finalmente portato sui palchi e sotto i riflettori, riscuotendo un successo pari a quello conquistato come autore. Brani che sperimentano, scelte non convenzionali e testi protagonisti sono gli ingredienti che Davide Petrella ha scelto per il suo debutto, finalmente anche a mare culturale urbano dove il giovane vi coinvolgerà in contaminazioni e arrangiamenti da non perdere.

 

 

_________________________________________________________ツ
come arrivare ☞ https://goo.gl/vutfVL


La stagione invernale di mare è realizzata: