Switch Language

#costruirelimprovviso / officina

un’officina aperta per costruire mare culturale urbano

Tutte le attività e le pratiche di mare in Cascina sono orientate all’inclusione e alla condivisione. Dalla realizzazione degli arredi, prodotti con un progetto di autocostruzione, all’allestimento di un cortile comune supportato da una campagna di crowdfunding.

Costruiremo l’improvviso in un laboratorio di 3 mesi verso l’apertura di mare culturale urbano in Cascina Torrette di Trenno (via Giuseppe Gabetti 15).
Un’officina aperta realizzata da constructLab che coinvolgerà il quartiere, gli alunni di scuole medie e superiori, gli studenti universitari, gli amanti del design, i pensionati appassionati di cantieri, i patiti della prototipazione, i maniaci delle fanzine e i fanatici dell’autocostruzione.

Insieme e appassionatamente a condividere saperi e pratiche, per la realizzazione di oggetti che andranno a disegnare gli spazi di mare culturale urbano dedicati al coworking, alle attività socio culturali, al bar ristorante, all’atelier e alle sale prova e di formazione.
Il percorso sarà raccontato da una fanzine e da un manuale che raccoglierà tutti i prototipi di design che saranno disegnati in questo percorso per l’allestimento di mare.

Calendario:
@mare culturale urbano / Cascina Torrette di Trenno, via Giuseppe Gabetti 15 – Milano
gli appuntamenti sono gratuiti e rivolti a tutti

fino al 12 maggio 2016, dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 17.00
Officina aperta
Falegnameria in cui realizzare gli arredi per i nuovi spazi di mare
a cura di constructLab, partecipazione libera

8 – 9 – 10 aprile 2016, dalle 10.00 alle 18.00
La stampa sul cortile
Laboratorio di progettazione di arredi da esterno
a cura di Associato Misto – Simone Simonelli e Giulia Cavazzani
partecipazione libera fino a esaurimento dei posti disponibili

12 – 17 aprile 2016, dalle 10.00 alle 18.00
Prototipi in mostra
Esposizione degli oggetti realizzati nell’officina aperta
a cura di constructLab
13 aprile 2016, ore 18.00
IED – Istituto Europeo di Design per #costruirelimprovviso
presentazione dei progetti degli studenti del Master in Interior Design per mare culturale urbano e brindisi
partecipazione libera
17 aprile 2016, dalle 12.00
Festa!
Un pranzo aperto a tutti con il contributo degli abitanti del quartiere
partecipazione libera

26 – 27 aprile 2016, dalle 15.00 alle 19.00
Tu chiamale, se vuoi, emoticon
Workshop di segnaletica spaziale
a cura di Maddalena Fragnito
partecipazione libera, con iscrizione obbligatoria
Dal XIX secolo i caratteri tipografici sono stati “hackerati” per raccontare altro, acquisendo nuovi significati oltre quello che rappresentano: in particolare sono stati usati a bordo pagina per esprimere emozioni e sintetizzare alcuni stati d’animo. Nel tempo questa pratica si è evoluta e con l’esplosione dei social network e delle tecnologie digitali, la parola dell’anno 2014 è stata addirittura un emoji (heavy black heart). Partendo da questo fenomeno e dalle sue declinazioni, nel workshop si indagherà come lavorare alla segnaletica spaziale di un centro culturale.

30 aprile – 01 maggio 2016, dalle 10.00 alle 18.00
Piscina per tutt*
Workshop di costruzione collettiva di una piscina temporanea
a cura di constructLab
01 maggio 2016, dalle 16.00
Festa in acqua!
In attesa di avere il mare a Milano, si festeggerà nella piscina realizzata insieme
partecipazione libera

Gli appuntamenti sono gratuiti e rivolti a tutti.
Per informazioni e iscrizioni: workshop@maremilano.org – 02 89058306

all’improvviso le cose si vedono diverse – sei tu che cambi o sono loro a trasformarsi?

 


 

#costruirelimprovviso è un progetto di mare culturale urbano, a cura di constructLab, con la collaborazione di Scuola del Design – Politecnico di Milano, IED Milano, cfp Bauer – Afol Metropolitana, Servizio Educativo Adolescenti in Difficoltà – Comune di Milano, Arimo Cooperativa Sociale, Fondazione Housing Sociale, Falegnameria Cuccagna e con la collaborazione Consiglio di Zona 7.

loghi-web

un’officina aperta per costruire mare culturale urbano Costruiremo l’improvviso in un laboratorio di 3 mesi verso l’apertura di mare culturale urbano in Cascina Torrette di Trenno via Giuseppe Gabetti 15.
Un’officina aperta realizzata da constructLab che coinvolgerà il quartiere, gli alunni di scuole medie e superiori, gli studenti universitari, gli amanti del design, i pensionati appassionati di cantieri, i patiti della prototipazione, i maniaci delle fanzine e i fanatici dell’autocostruzione.