Switch Language

il jazz a mare

Prosegue nella stagione invernale la collaborazione con Novara Jazz, che porta sul palco di mare una serie di live ogni martedì alle 21.30 a ingresso libero.

I possessori di JazzitCard hanno diritto al 10% di sconto sulle consumazioni a mare birre


☟Programma di dicembre 2017, gennaio e febbraio 2018☟


martedì 5 dicembre 2017, ore 21.30

Motel Kaiju

Niccolò Faraci (basso elettrico), Lorenzo Blardone (sintetizzatori), Alberto Mancini (piano elettrico, moog), Andrea Bruzzone (batteria)


martedì 12 dicembre 2017, ore 21.30

Giulio Stermieri Stopping Trio

Andrea Burani (batteria), Giacomo Marzi (contrabbasso), Giulio Stermieri (pianoforte Rhodes)

Il trio, in attività dal 2015, lo scorso marzo ha pubblicato per Auand l’album “Stopping”. Nel confronto dal vivo ed in studio con le composizioni dei grandi innovatori della musica afroamericana (Carla Bley e Ornette Coleman su tutti), ha sviluppato materiale originale che ancora di più potesse rispondere al momento presente, jazz senza nostalgie né citazionismi. Tanto nelle strutture più rigorose quanto in territori completamente liberi, in acustico come nella sua veste elettrica con il piano Rhodes, Stopping Trio presenta una musica estremamente personale, un suono unitario e imprevedibile. 


martedì 9 gennaio 2018, ore 21.30

Stefano Zambon Trio

Stefano Zambon (contrabbasso), Luca Antonini (pianoforte), Fabio Danusso (batteria)

Il trio nasce nel 2017 ed è formato da tre studenti del conservatorio G. Verdi di Milano. L’impronta jazzistica tradizionale rimane presente all’interno della proposta musicale del gruppo, ma rielaborata personalmente dai musicisti del trio. All’interno del repertorio proposto si può distinguere la ricerca di sonorità tipiche dell’odierna scena jazz newyorkese. Accanto a brani di autori come Sam Rivers, Chick Corea e John Taylor vengono affiancati brani originali che, raccogliendo diverse influenze musicali, partendo da artisti jazz come Ahmad Jamal, sconfinano nella più attuale scena r’n’b. Nel corso della sua attività il trio ha avuto l’occasione di esibirsi nel corso del festival jazz “JazzMI 2016” e ha vinto il terzo premio al concorso “Premio del Conservatorio” indetto dal Conservatorio G. Verdi di Milano e giudicato da una giuria formata tra gli altri da Franco D’Andrea, Marco Micheli e Luca Bragalini.


martedì 16 gennaio 2018, ore 21.30

Chicken Race

Jacopo Giudici (chitarra), Alessio Casero (batteria), Leonardo Totò (tastiere), Gean Karlo Vargas Acosta (basso)

Fffonky, jazz-rock & fusion per un’esperienza all’insegna del groove…
I Chicken Race sono un giovane quartetto formatosi nel 2014. La band ha già maturato diverse esperienze in svariati locali, proponendo soprattutto cover di brani funky e funk-jazz con qualche incursione nella fusion e qualche standard jazz, oltre ad una manciata di brani di altri generi sempre riarrangiati in chiave funky. Ha partecipato alla stagione Taste of Jazz 2016/2017 promossa da NovaraJazz.
Soundcloud: https://soundcloud.com/chicken-race

martedì 23 gennaio 2018, ore 21.30

Crossing Quartet

Andrea Ciceri (sax alto), Simone Quatrana (pianoforte), Stefano Zambon (contrabbasso),  Andrea Centonze (batteria)

I Crossing quartet, gruppo da sempre alla ricerca di un suono ‘personale’ al di fuori delle distinzioni di genere e di stile, presentano in quest’anno il loro ultimo lavoro: un repertorio originale che è il risultato della ricerca compositiva del sassofonista Andrea Ciceri e del pianista Simone Quatrana. I brani, nati dalle idee dei singoli ma sviluppati collettivamente (l’incrocio, cui allude il nome del gruppo, definisce non solo la performance ma anche la composizione), si caratterizzano per le forti linee melodiche, per le strutture aperte e le improvvisazioni libere, e si organizzano come in un percorso, sempre pronto a nuove soluzioni estemporanee.


martedì 30 gennaio 2018, ore 21.30

Paolo Fabbri Jazz Ensemble

Davide Stranieri (batteria), Massimo Erbetta (basso e contrabbasso), Alessandro Manni Villa (pianoforte), Tommaso Uncini (alto sax), Gianni Belletti (tromba e flicorno), Paolo Fabbri (sax baritono, tenore e flauto)

La band nasce circa tre anni fa dall’incontro tra musicisti appassionati di jazz che hanno in comune la frequenza della scuola di musica Dedalo di Novara. Il gruppo esegue un repertorio di brani standard resi celebri da grandi artisti quali Duke Ellington, Thelonious Monk, Charlie Parker, Fred Hubbard, Bobby Timmons, Oliver Nelson e molti altri. I brani vengono sonati nel rispetto dei temi originali, per poi lasciare spazio alla fantasia dei singoli musicisti nell’esecuzione dei solo.


martedì 6 febbraio 2018, ore 21.30*

Stefano Grasso Fat Trio

Marco Confalonieri (pianoforte), Vito Zeno (contrabbasso), Stefano Grasso (batteria)

* il concerto si terrà nella sala ristorante di mare al piano superiore, con un’area riservata a chi gradisce ascoltare il concerto e non desidera cenare.

Stefano Grasso Fat Trio presenta brani originali vicini al jazz e a diverse forme di musica scritta e improvvisata organizzati in un continuum di musica eterogenea.
Stefano Grasso Fat Trio ricerca l’espressione di un forte senso melodico sempre accostato a precise idee ritmiche. L’incontro tra il pianista Marco Confalonieri, il bassista Vito Zeno e il batterista Stefano Grasso dà vita ad un luogo in cui sonorità jazz main stream si mischiano con macchie eterogenee che abbracciano forme stilisticamente più contemporanee, dal rock all’improvvisazione libera. Fortemente influenzato dalla musica del pianista Bill Evans così come dalla musica del batterista Jim Black, il repertorio del trio spazia da lente ballads a canzoni up tempo, miscelando il tutto in un continuum multiforme di melodie e pulsazioni.

martedì 13 febbraio 2018, ore 21.30

Rejoice Ensemble

Lia Passadori (chitarra), Luca Benedetto (tromba), Camillo Nespolo (sassofono tenore), Cecilia De Lazzaro (voce), Zevi Bordovach (pianoforte),  Andrea De Ferrari Calvo (contrabbasso), Gabriele Luttino (batteria)


martedì 20 febbraio 2018, ore 21.30

Tri(O)ttico

Federico Calcagno (clarinetti), Davide Sartori (chitarra), Victoria Kirilova Dodova (contrabbasso)


martedì 27 febbraio 2018, ore 21.30

Apramada Project

Giuseppe Santangelo (sax), Giulio Stromendo (piano e tastiere), Marco Brambilla (basso elettrico), Riccardo Bruno (batteria)


La stagione inverno di mare è realizzata:


Scopri le prossime attività

Rimani aggiornata/o

Viaggia attraverso i progetti realizzati

Scopri via Novara 75


Per avere maggiori informazioni su mare culturale urbano:

  • mare birre e cucina
  •  sale prova
  • per affitto spazi e eventi
  • per tutto il resto c’è