Switch Language

JAZZMI

Martedì 6 novembre, giovedì 8 novembre, venerdì 9 novembre e domenica 11 novembre

JazzMi – il festival jazz di Milano – torna in città alla sua terza edizione per raccontare l’universo del jazz in tutte le sue declinazioni: la sua storia, la sua attualità, il suo futuro, i generi con cui dialoga e con i quali si contamina. Anche mare partecipa all’iniziativa e apre i suoi cancelli ai ritmi contagiosi del jazz con un trittico di concerti. Si parte martedì 6 novembre con la performance di Shevitza a cura di Novara Jazz. Giovedì 8 novembre raster e The Submarine – sito d’informazione – presentano il quintetto jazz I am a fish e il duo “Ber – Ber”. Si chiude venerdì 9 novembre con il concerto di Oded Tzur, il sax tenore israeliano che cavalca l’onda del successo americano.

 

MARTEDÌ 6 NOVEMBRE
alle ore 21.00
Shevitza
con Victoria Kirilova (basso), Filippo Rinaldo (pianoforte), Luca Ceribelli (sax e composizioni)
Ingresso libero

Shevitza è il progetto musicale della contrabbassista bulgara Victoria Kirilova. Il gruppo sviluppa un linguaggio originale attraverso lo spontaneo incontro della tradizione jazz con i timbri della musica del Novecento e con il folklore bulgaro, per una combinazione particolarissima che rende esclusivi i brani della contrabbassista. Martedì 6 novembre a mare culturale urbano Shevitza esibirà una versione cameristica del progetto, eseguita insieme a Luca Ceribelli al sassofono e Filippo Rinaldo al pianoforte.

 

GIOVEDÌ 8 NOVEMBRE
alle ore 21.30
raster e The Submarine presentano
I am a fish
+ Ber – Ber

I am a fish
con Marco Carboni (chitarra), Lorenzo Blardone (piano), Gianluca Zanello (sax alto), Andrea Bruzzone (batteria) e Stefano Dallaporta (contrabbasso).

Il quintetto propone un repertorio originale fortemente influenzato dal jazz contemporaneo newyorkese e dall’esplorazione sonora caratteristica della scena musicale nord europea. Il potenziale espressivo del gruppo è duplice poichè si presenta in formazione acustica ed elettrica sostituendo il piano con il Fender Rhodes ed il contrabbasso con il basso elettrico. Ad oggi la band ha all’attivo un disco registrato nel dicembre 2017 presso l’Orlando Music Studio di Milano.

Durante la serata anche:
presentazione di fanzine fotografiche; si potranno sfogliare le fotografie delle fanzine di autori fotografici cha saranno lì presenti. Un’occasione in più per conoscerli e condividere opinioni, esperienze e passione per la fotografia e la comunicazione.

presentazione di un progetto fotografico con Francesca Iovene.

Ingresso libero

 

VENERDÌ 9 NOVEMBRE
alle ore 21.00
Oded Tzur 
con Oded Tzur (sassofono), Nitai Hershkovits (piano), Petros Klampanis (basso) e Colin Stranahan (batteria)
Ingresso 15€

A mare culturale urbano arriva anche Oded Tzur, il grande talento jazz di New York, elogiato per la sua tecnica di sassofono mutuata dalla musica indiana. Proveniente da Tel Aviv, il sassofonista ha studiato musica con il leggendario flautista Hariprasad Chaurasia al conservatorio di Rotterdam. Attualmente fa parte della nuova generazione di musicisti israeliani che celebrano il successo nella scena jazz di New York. Tzur è apprezzato soprattutto per il controllo assoluto dello strumento e in molti hanno descritto le sue composizioni come racconti musicali. Il suo marchio di fabbrica è un forte equilibrio tra modern jazz, avanguardia e antica tradizione del jazz.

 

nell’ambito di

_________________________________________________________ツ
come arrivare ☞ https://goo.gl/vutfVL


La stagione autunno di mare è realizzata: