Switch Language

Prima Diffusa

Martedì 4 dicembre e venerdì 7 dicembre

Torna alla sua ottava edizione, Prima Diffusa; il progetto del Comune di Milano in collaborazione con Edison per far vivere la Prima della Scala (e non solo) in tutta la città. Per inaugurare la stagione scaligera del 2018/2019, il palco del teatro d’opera più famoso della città ospiterà “Attila” di Giuseppe Verdi diretto da Riccardo Chailly con la regia di Davide Livermore. Venerdì 7 dicembre alle ore 18.00 a mare culturale urbano una speciale proiezione che permetterà di assistere in live streaming al dramma lirico.  

Lo sfondo storico dell’opera verdiana sarà anche un’occasione per leggere la storia contemporanea e per mettere a confronto le barbarie di ieri con quelle di oggi, attraverso una serie di appuntamenti dal titolo “Incontri barbari”. Martedì 4 dicembre alle 19.00 a mare culturale urbano Valerio Massimo Manfredi, partendo dalla storia del re degli Unni, affronterà il rapporto fra bene e male nel presente.

MARTEDÌ 4 DICEMBRE
alle ore 19.00
Incontri Barbari
con Valerio Massimo Manfredi
Ingresso libero

Come Attila ha cambiato la storia? Il racconto del divulgatore culturale Valerio Massimo Manfredi ci farà scoprire quanto il capo delle orde degli Unni abbia influenzato la sua epoca e oltre.

Valerio Massimo Manfredi è un noto scrittore, storico e conduttore televisivo italiano. Laureatosi in lettere classiche all’Università di Bologna con una successiva specializzazione in Topografia del Mondo Antico all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, ha poi intrapreso una brillante carriera accademica che lo ha portato ad insegnare archeologia classica nei principali atenei d’Italia. Oltre a questa vocazione però Valerio Massimo Manfredi ha coltivato anche quella di scrittore, firmando a suo nome numerosi best seller tradotti in tutto il mondo come la trilogia di Aléxandros (Mondadori), dedicata all’avventurosa vita di Alessandro Magno,  diffusa in 32 lingue diverse e venduta in 52 Paesi del mondo, per un totale di 5 milioni di copie. Tutti i suoi lavori abbracciano il passato e la storia, costituendo un preziosissimo strumento di divulgazione comprensibile ma mai banale, senza ricorrere alla fiction fine a se stessa.

VENERDÌ 7 DICEMBRE
alle ore 18.00
Attila di Giuseppe Verdi diretto da Riccardo Chailly con la regia di Davide Livermore
proiezione in live streaming a mare culturale urbano
Ingresso libero

Venerdì 7 dicembre alle ore 18.00 Attila di Giuseppe Verdi inaugura la Stagione d’Opera 2018/2019 del Teatro alla Scala. Dirige il Maestro Riccardo Chailly che prosegue la sua ricognizione del repertorio italiano ripercorrendo gli anni giovanili di Verdi: Attila segue infatti Giovanna d’Arco che aprò la Stagione 2015/2016 e prelude a Macbeth. L’allestimento è affidato a Davide Livermore che, dopo il debutto scaligero con Tamerlano di Händel, ha già collaborato con il Maestro Chailly nei mesi scorsi per Don Pasquale di Donizetti.

In scena Ildar Abdrazakov, al suo terzo 7 dicembre, veste i panni del protagonista; Saioa Hernández, che invece debutta alla Scala, è Odabella, Fabio Sartori è Foresto e George Petean Ezio. Francesco Pittari e Gianluca Buratto rivestono i ruoli brevi ma non secondari di Uldino e Papa Leone.

 

_________________________________________________________ツ
come arrivare ☞ https://goo.gl/vutfVL


La stagione invernale di mare è realizzata: