mare culturale urbano menu

BOOKCITY – Seattle: dal grunge al Tech. Viaggio attraverso una città in eterno movimento, partendo dalle chitarre distorte per arrivare alle start-up

Con Valeria Sgarella e Claudio Todesco

20 Novembre 2022

ore 12:00

libri

BOOKCITY MILANO è un evento condiviso tra tutti i protagonisti del sistema editoriale, con l’obiettivo di mettere al centro di una serie di eventi diffusi sul territorio urbano il libro, la lettura e i lettori, come motori e protagonisti dell’identità della città e delle sue trasformazioni nella storia passata, presente e futura.

 

Seattle: dal grunge al Tech. Viaggio attraverso una città in eterno movimento, partendo dalle chitarre distorte per arrivare alle start-up

Seattle è una metropoli americana conosciuta prevalentemente per il movimento grunge degli anni ’90. In pochi sanno che è anche la città che ha dato i natali ad Microsoft e – soprattutto – a Amazon, e che per questo, a partire dai primi anni 00, è diventata una delle capitali tecnologiche degli USA, tanto da essere ribattezzata “la Silicon Valley del Nord”. Il talk propone un’escursione alla scoperta dei luoghi del grunge che sono diventati i luoghi del tech, e soprattutto cercheremo di capire cosa hanno in comune questi due aspetti della città, che in un primo momento potrebbero sembrare totalmente antitetici. Ma che, forse, hanno degli elementi in comune. A partire dal libro “Seattle: la città, la musica e le storie” di Valeria Sgarella.

 

Ingresso libero, prenotazione non necessaria