mare culturale urbano menu

Il corpo politico – Perturbated Artist

a cura di Sara Pezzolo
performance di teatro fisico e danza per donne

19 Aprile 2024

ore 21:30

performance

Questa performance indaga nel profondo il termine politico, provando ad attraversare e creare uno spazio per una possibile civile negoziazione per e tra artisti, e uno spazio pubblico per analizzare e approfondire il dibattito su come superare e trasformare schemi, regole, convenzioni e barriere, sociali e culturali. Essa diventa una pratica alla ricerca di atti radicali che uniscono il sé alla percezione che il mondo ha della performance.
Atti di rottura in cui il corpo dell’artista può anche diventare il mezzo con cui ci si esprime e per cui si viene giudicati, implicando uno spazio a sé, faticoso, estremo e sperimentale, connesso inesorabilmente alla vita, teatro delle relazioni tra le persone e che, potendo essere sovversivo nella sua stessa esistenza, è essenzialmente politico. Diventa cosi una pratica efficace di politicizzazione della vita quotidiana, che riflette le complessità delle società umana e genera indirettamente la comprensione di processi e situazioni non sempre spiegabili razionalmente.
Mentre l’artista rappresentato in scena si rende conto dei legami e i processi della società da cui si sente escluso, elaborando così un suo pensiero e una sua poetica. Perciò le sue azioni artistiche sono mosse da un senso di appropriazione, denuncia e resistenza e il suo umore è spesso perturbato.
Vedendo le azioni che compie necessarie e inevitabili in questi tempi di crisi incondizionata in cui l’intrattenimento artistico e gli espedienti creativi sembrano avere poche ragioni di esistere. Riflettendo sulla storia e costruendo cosi un atto politico, necessario per riconoscere il valore politico di una performance insieme alla capacità di distinguere la molteplicità dei linguaggi, la varietà delle espressioni e degli stili.
In questa performance ha deciso di mettere in scena il viaggio in otto atti, che l’artista prova attraversando tutto questo con il viscerale senso di necessità espressiva, l’immanenza tale da non riuscire a veicolare il proprio messaggio unicamente con le parole, sentendo il bisogno di condividere la propria esperienza con chi lo osserva.

Bio

Sara Pezzolo, nata a Genova nel 1997, è una danzatrice e coreografa, ha frequentato un corso di
laurea triennale a Genova all’Accademia Ligustica di Belle Arti con indirizzo progettazione artistica per l’impresa, dove ha iniziato a produrre opere performative partecipando a mostre sul territorio e collaborando come performer per la mostra Più nessuno da nessuna parte dell’artista Cesare Viel.
Successivamente ha frequentato un corso di laurea magistrale presso IUAV di Venezia in teatro e arti performative, dove ha potuto lavorare a stretto contatto con molti artisti e coreografi, come Anagoor, Michele Di Stefano, Enzo Cosimi e Marco Martinelli del Teatro delle Albe.
In questo periodo ha lavorato come performer per un progetto di Virgilio Sieni presso Fondazione Prada a Venezia, successivamente per il progetto del coreografo Nicolas Grimaldi Capitello presso il teatro di Vicenza, ha lavorato anche per la compagnia El Conde De Torrefiel, con lo spettacolo La Plaza per la loro tournée che comprendeva il debutto al Festival Contemporanea a Prato e il debutto al festival Primavera dei Teatri a Catanzaro e infine ha partecipato come
performer allo spettacolo Coefore Rock&Roll di Enzo Cosimi presso il PAC di Milano come performer. Nel 2023 ha ideato e messo in scena il suo progetto coreografico Perturbeted Artist, un progetto che intende affrontare il tema della politicizzazione di un atto performativo.

Share on: Facebook

mare culturale urbano

Via G. Gabetti, 15
20147 – Milano

Privacy Policy

Design by Parco Studio

informazioni

02.45071825
rispondiamo al telefono
dal martedì al venerdì
dalle 15:00 alle 22:00
sabato e domenica
dalle 10:00 alle 14.00
e dalle 18:00 alle 22:00

ristorante e pizzeria

prenota dalla piattaforma online
per gruppi superiori alle 6 persone chiamaci allo 02.45071825 agli orari indicati

il tuo evento a mare

Vuoi organizzare un evento a mare?

Sei un privato scrivici a eventiprivati@maremilano.org

Rappresenti un’azienda scrivici a eventiaziendali@maremilano.org

Dati societari

per informazioni
amministrazione@maremilano.org

mare food lab srl
Via Quinto Cenni, 11 – 20147 Milano (MI)
CF e P.Iva 10577000960

LUDWIG – officina di linguaggi contemporanei
Via Quinto Cenni, 11 – 20147 Milano (MI)
P.Iva 06360611211 – CF 95112440631

Orari generali apertura cascina

dal lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e domenica
dalle 09.00 alle 01.00
venerdì e sabato
dalle 09.00 alle 02.00

sale prova

cerchi uno spazio dove esercitarti con musica, teatro o danza? saleprova@maremilano.org

direzione artistica

LUDWIG – officina di linguaggi contemporanei produce e cura la programmazione artistica di mare culturale urbano
sei un artista? scrivici a  proposte@maremilano.org

lavora con noi

entra a far parte dello staff di mare culturale urbano! Invia il tuo cv a job@maremilano.org