mare culturale urbano menu

The Circle. Laboratori per un futuro circolare

talk a cura di Fondazione Cariplo

08 Aprile 2024

ore 18:00

talk

Dopo il successo alle Gallerie d’Italia a Torino, le immagini del celebre fotografo arrivano a Milano con una exhibition in IED e due momenti di confronto aperto.  Obiettivo: mostrare che l’economia circolare è già realtà in diversi ambiti, anche in Lombardia. L’iniziativa vuole sensibilizzare tutti su questo tema. Tra le foto di Locatelli anche diversi inediti, scatti di progetti realizzati da Fondazione Cariplo, selezionati come esempi significativi della catena di innovazione del territorio su questo fronte. Azzone: “E’ l’approccio che dovremo avere da qui e per sempre, guardando al futuro

 

The Circle. Laboratori per un futuro circolare è un progetto per mettere al centro del dibattito l’economia circolare, nel capoluogo lombardo. Lo promuove Fondazione Cariplo, con le Gallerie d’Italia di Intesa Sanpaolo, e con la collaborazione di IED, Istituto Europeo di Design

E’ la naturale prosecuzione dell’iniziativa avviata a Torino, che ha ospitato fino al 18 febbraio scorso, alle Gallerie d’Italia di Intesa Sanpaolo, la mostra fotografica “Luca Locatelli.The Circle. Soluzioni per un futuro possibile”.

A Milano si presenta con un format, in parte diverso, che prevede: Un’esposizione degli scatti di Luca Locatelli dal 21 marzo al 20 aprile in IED -Istituto Europeo di Design; un evento con dibattito l’8 aprile, alle 18, a Mare Culturale Urbano, in via Quinto Cenni 11; un momento di divulgazione e confronto sui temi dell’economia circolare, in collaborazione con il Circular Economy Lab, presso gli spazi di Cariplo Factory, in via Bergognone

 

Tre momenti che hanno l’obiettivo di raccontare quanta economia circolare “nascosta” si è sviluppata in questi anni, promuovere altre pratiche virtuose, e per farlo Fondazione Cariplo e i partners del progetto hanno raccolto il testimone della mostra di Luca Locatelli. “The Circle. Soluzioni per un futuro possibile” commissionata dalle Gallerie d’Italia – Torino che aveva l’obiettivo di stimolare la riflessione attorno a un grande tema della contemporaneità e le sue sfide. Il programma vede la collaborazione di Chora Media – Will Media e del Circular Economy Lab, iniziativa a cui hanno dato vita Fondazione Cariplo e Intesa Sanpaolo Innovation Center.  

 

“Dobbiamo spingere l’acceleratore sulle buone pratiche di economia circolare; dobbiamo sviluppare una nuova cultura della lotta allo spreco e dell’utilizzo delle risorse. C’è già molta innovazione, ma quello legato all’economia circolare è l’approccio che dovremo avere da qui e per sempre, guardando al futuro. Dobbiamo impegnarci per lasciare alle future generazioni, e a chi vive in altre parti del mondo, non meno di quello di cui abbiamo potuto beneficiare noi. E’ una questione di giustizia sociale e di contrasto alle disuguaglianze” ha detto Giovanni Azzone, Presidente di Fondazione Cariplo

 

The Circle, commissionata dalle Gallerie d’Italia, continua arricchita negli spazi dello IED, dove raggiunge un pubblico ancora più ampio, in particolare i giovani, grazie a un progetto con Fondazione Cariplo- ha affermato Michele Coppola, Executive Director Arte Cultura e Beni Storici Intesa Sanpaolo-  La fotografia è strumento irrinunciabile, parla del presente, coinvolge e cattura l’interesse con forza e spontaneità, come dimostrano in modo efficace le immagini di Locatelli che raccontano storie di successo di economia circolare. Un’iniziativa che rinnova il dialogo di Intesa Sanpaolo con la Fondazione, con la quale condividiamo importanti valori e obiettivi, primo fra tutti la promozione di un modello sostenibile, capace di coniugare la crescita economica con il rispetto delle risorse e del pianeta. 

 

“Promuovere una cultura visiva di valore è parte integrante della mission educativa che IED persegue nel campo del progetto anche al di là della sua community di studenti, docenti e Alumni, aprendosi alla città e al suo ecosistema” – ha commentato Emanuele Soldini, Chief Operating Officer del Gruppo IED. “Siamo onorati di essere interlocutori di Fondazione Cariplo e di un partner come Gallerie d’Italia Intesa Sanpaolo nel divulgare a Milano un progetto di riflessione sull’attualità come The Circle”.

Luca Locatelli

Fotografo e filmmaker, si occupa delle relazioni tra uomo, scienza e tecnologia e ambiente. Da oltre 10 anni la sua ricerca principale consiste nell’esplorare e documentare le soluzioni più promettenti per affrontare la crisi climatica del XXI secolo. L’obiettivo del suo lavoro è quello di aprire un dibattito sullo sviluppo sostenibile del nostro futuro. Luca, fotografo del National Geographic Magazine, collabora con media internazionali come il New York Times Magazine, TIME, The New Yorker, Bloomberg, Geo Germany.  Le sue opere sono state esposte in tutto il mondo come, ad esempio, presso il Solomon R. Guggenheim Museum di New York, lo Shanghai Center of Photography e la Somerset House di Londra. Il suo lavoro è stato riconosciuto da premi internazionali tra cui il World Press Photo 2018,2020, il Leica Oskar Barnack Award 2020, il World Photography Organisation 2018,2020,2021.

Fondazione Cariplo e l’economia circolare

I principi dell’Economia Circolare, coniugando in modo virtuoso sviluppo economico, salvaguardia ambientale e promozione dei green jobs, sono rappresentati nella strategia della Fondazione Cariplo, da sempre attenta all’innovazione, alla sostenibilità ambientale e alla formazione del capitale umano. Grazie ad attività di sensibilizzazione, comunicazione, promozione e diffusione di buone pratiche, dal 2018 a oggi la Fondazione ha sostenuto 82 progetti di economia circolare per oltre 18 milioni di euro.

 

Il Circular Economy Lab, creato nel 2018 per volontà di Fondazione Cariplo e Intesa Sanpaolo, è un’iniziativa di innovazione che nasce dalla partnership tra Cariplo Factory e Intesa Sanpaolo Innovation Center per contribuire all’evoluzione del sistema economico italiano e diffondere nuovi modelli di creazione del valore nell’interesse collettivo, accelerando la transizione verso modelli di Economia Circolare. In una logica di innovazione aperta e inclusiva, il Circular Economy Lab coinvolge grandi imprese e agenti trasformativi, quali: startup, PMI innovative, università, centri di ricerca, centri di trasferimento tecnologico. Attraverso il suo patrimonio di know-how e competenze, il Circular Economy Lab contribuisce alla diffusione dei principi e dei metodi dell’economia circolare attraverso iniziative formative e generando opportunità per fare rete tra gli attori dell’ecosistema innovativo.

 

Share on: Facebook

mare culturale urbano

Via G. Gabetti, 15
20147 – Milano

Privacy Policy

Design by Parco Studio

informazioni

02.45071825
rispondiamo al telefono
dal martedì al venerdì
dalle 15:00 alle 22:00
sabato e domenica
dalle 10:00 alle 14.00
e dalle 18:00 alle 22:00

ristorante e pizzeria

prenota dalla piattaforma online
per gruppi superiori alle 6 persone chiamaci allo 02.45071825 agli orari indicati

il tuo evento a mare

Vuoi organizzare un evento a mare?

Sei un privato scrivici a eventiprivati@maremilano.org

Rappresenti un’azienda scrivici a eventiaziendali@maremilano.org

Dati societari

per informazioni
amministrazione@maremilano.org

mare food lab srl
Via Quinto Cenni, 11 – 20147 Milano (MI)
CF e P.Iva 10577000960

LUDWIG – officina di linguaggi contemporanei
Via Quinto Cenni, 11 – 20147 Milano (MI)
P.Iva 06360611211 – CF 95112440631

Orari generali apertura cascina

dal lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e domenica
dalle 09.00 alle 01.00
venerdì e sabato
dalle 09.00 alle 02.00

sale prova

cerchi uno spazio dove esercitarti con musica, teatro o danza? saleprova@maremilano.org

direzione artistica

LUDWIG – officina di linguaggi contemporanei produce e cura la programmazione artistica di mare culturale urbano
sei un artista? scrivici a  proposte@maremilano.org

lavora con noi

entra a far parte dello staff di mare culturale urbano! Invia il tuo cv a job@maremilano.org